Disco ricordo, Massimo Ranieri, Se bruciasse la città (Video)

radioadriatico.altervista.org propone oggi un brano selezionato da Remo WJ che con lo slogan: “Lasciate ogni speranza o voi che leggete, Un tuffo nel passato”, nel suo spazio del Disco Ricordo ci porta nell’anno 1969.

Scritta da Giancarlo Bigazzi, musiche di Enrico Polito e Totò Savio, fu presentata la prima volta a Canzonissima classificandosi al 3° posto, la canzone forse una difficoltà nell’esprimere i propri sentimenti ad una sua ex ragazza, un ragazzo innamoratissimo di una ragazza che sposerà un altro, e anche se bruciasse la città da lei correrebbe a salvarla vincendo anche il fuoco, perchè in cuor suo sa che anche dopo essersi lasciati, è lui l’amore di lei, e se in fondo al cuore della ragazza, anche dopo il loro addio, c’è un ragazzo, ed è lui.

VICTOR HUGO
Che cosa resta della vita, se non l’aver amato.

JIM MORRISON
Rifiutarsi di amare per paura di soffrire è come rifiutarsi di vivere per paura di morire.

FRANCO FIORI
Vivere è rischiare.

REMOZIONI: Basta un attimo per innamorarsi, ma una vita intera per dimenticare, ma non arrendersi mai, quando pensiamo che tutto sia finito, e lì che tutto potrebbe iniziare di nuovo, viviamolo l’attimo, potrebbe

essere l’ultimo.

MASSIMO RANIERI
SE BRUCIASSE LA CITTA’
Il cuore mio non dorme mai
Sa che di un altro adesso sei
Tua madre va dicendo che
A maggio un uomo sposerai
Ma se in fondo al cuore tuo
C’è un ragazzo sono io
Ma chi l’ha detto ma perché
Non devo più pensare a te
Nessuno sa chi sono io
Ma il primo bacio è stato mio
Impazzisco senza te
E ogni notte ti rivedo accanto a me
Se bruciasse la città
Da te, da te, da te io correrei
Anche il fuoco vincerei per rivedere te
Se bruciasse la città
Lo so, lo so tu cercheresti me
Anche dopo il nostro addio l’amore sono io
Per te
Il cuore mio non dorme mai
Per inventarti accanto a me
Non brucia mai questa città
C’è ancora un uomo insieme a te
Ma se in fondo al cuore tuo
C’è un ragazzo sono io
Quel prato di periferia
Ti ha visto tante volte mia
E’ troppo tempo che non sa
Dov’è la mia felicità
Impazzisco senza te
E ogni notte ti rivedo accanto a me
Se bruciasse la città
Da te, da te, da te io correrei
Anche il fuoco vincerei per rivedere te
Se bruciasse la città
Lo so, lo so tu cercheresti me
Anche dopo il nostro addio l’amore sono io
Per te
Per te

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: