Disco ricordo, Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu (audio integrale)

ma il cielo e sempre piu blu

radioadriatico.altervista.org propone oggi un brano musicale selezionato da Remo WJ che con lo slogan: “Lasciate ogni speranza o voi che leggete, Un tuffo nel passato”, nel suo spazio del Disco Ricordo ci porta nell’anno 1975.

Ma il cielo è sempre più blu, una canzone scritta da Rino Gaetano, un inno alla vita e alla rinascita che ci attende, simboleggia che il mondo va avanti comunque vada, nonostante le varie diversità, non importa come sei chi sei e cosa fai, e nonostante i vari eventi della vita,
Chi l’ascolta ne riesce a trovare il lato positivo osservando il cielo e il suo colore blu che infonde serenità.
Un cielo che fa sognare, un cielo sotto il quale siamo tutti uguali, ci aiuta a superare le difficoltà della vita, ricordandoci che siamo imperfetti, ma protesi verso l’infinito.
Un invito a rinascere ogni giorno, a cantare l’universo e la vita, senza perdere fiducia in ciò che ci attende.

In pieno lockdown, fu lanciata una versione interpretata da oltre 50 artisti, tra cui Piero Pelù, Loredana bertè, J-Ax, Lo Stato Sociale, Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni, Marracash e tanti altri, in cui ognuno cantava una frase del testo.


Nota – Ma Il Cielo È Sempre Più Blu
Versione anno 2020 – Italian Allstars 4 Life

Cantata insieme dai seguenti artisti: Alessandra Amoroso, Alessandro Gaetano, Annalisa, Arisa, Baby K, Benji & Fede, Boomdabash, Bugo, Carl Brave, Claudio Baglioni, Cristina D’Avena, Diodato, DolceNera, Elodie, Emis Killa, Emma Marrone, Ermal Meta, Eros Ramazzotti, Fabri Fibra, Fabrizio Moro, Fedez, Fiorella Mannoia, Fiorello, Francesco Gabbani, Francesco Renga, Francesco Renga, Francesco Sarcina, Fred De Palma, Gianni Morandi, Gigi D’Alessio, Giusy Ferreri, Il Volo, Irene Grandi, Izi, J-Ax, Levante, Lo Stato Sociale, Loredana Bertè, Luca Carboni, Marco Masini, Marracash, Max Pezzali, Michele Bravi, Nek, Noemi, Ornella Vanoni, Paolo Jannacci, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Pupo, RAF, Rita Pavone, Samuel Romano, Simone Cristicchi, Umberto Tozzi.

VINCENT VAN GOGH
Non mi stancherò mai di un cielo azzurro.

IMMANUEL KANT
Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, il cielo stellato sopra di me; e la legge morale dentro di me.

BOB DYLAN
Anche quando il cielo si è stancato di essere azzurro, non chiudere mai l’oblò della speranza.

FRANCO FIORI
In ogni cellula c’è la vita e il sole la cura, l’illumina e la riscalda…

REMOZIONI:

Viviamo tutti sotto lo stesso cielo, pensiamoci e non ci smarriremo, non saremo soli, il cielo ci unisce ovunque ci troveremo se lo guarderemo entrambi, se ci perdiamo, guardiamo il cielo.

RINO GAETANO
MA IL CIELO E’ SEMPRE PIU’ BLU

Chi vive in baracca, chi suda il salario
Chi ama l’amore e i sogni di gloria
Chi ruba pensioni, chi ha scarsa memoria
Chi mangia una volta, chi tira al bersaglio
Chi vuole l’aumento, chi gioca a Sanremo
Chi porta gli occhiali, chi va sotto un treno
Chi ama la zia, chi va a Porta Pia
Chi trova scontato, chi come ha trovato
Na na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu
Ma il cielo è sempre più blu

Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
Chi gioca coi fili chi ha fatto l’indiano
Chi fa il contadino, chi spazza i cortili
Chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
Na na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu
Il cielo è sempre più blu

Chi è assunto alla Zecca, chi ha fatto cilecca
Chi ha crisi interiori, chi scava nei cuori
Chi legge la mano, chi regna sovrano
Chi suda, chi lotta, chi mangia una volta
Chi gli manca la casa, chi vive da solo
Chi prende assai poco, chi gioca col fuoco
Chi vive in Calabria, chi vive d’amore
Chi ha fatto la guerra, chi prende il sessanta
Chi arriva agli ottanta, chi muore al lavoro
Na na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu
Il cielo è sempre più blu
(Ma il cielo è sempre più blu)

Chi è assicurato, chi è stato multato
Chi possiede ed è avuto, chi va in farmacia
Chi è morto di invidia o di gelosia
Chi ha torto o ragione, chi è Napoleone
Chi grida “al ladro!”, chi ha l’antifurto
Chi ha fatto un bel quadro, chi scrive sui muri
Chi reagisce d’istinto, chi ha perso, chi ha vinto
Chi mangia una volta, chi vuole l’aumento
Chi cambia la barca, felice e contento
Chi come ha trovato, chi tutto sommato
Chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
Chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
Chi è stato multato, chi odia i terroni
Chi canta Prévert, chi copia Baglioni
Chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
Chi è morto d’invidia o di gelosia
Chi legge la mano, chi vende amuleti
Chi scrive poesie, chi tira le reti
Chi mangia patate, chi beve un bicchiere
Chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
Na na na na na na na na na na
(Ma il cielo è sempre più blu)

TESTO – Ma Il Cielo E’ Sempre Più Blu
(II Parte)

Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh..

Chi vive col padre, chi fa la rapina,
chi sposa la Gina, chi ha rotto con tutti,
chi vince a Merano, chi cerca il petrolio,
chi dipinge ad olio, chi chiede un lavoro…
Chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi fuma un toscano, chi vive cent’anni
chi ha seguito una strada, chi ha fatto carriera
chi perde la calma, chi non sembra più lui
chi lamenta un dolore, chi chiede un lavoro
chi torna sui passi, chi ha visto Onassis
chi ha preso un diretto, chi canta in falsetto
na na na na na na na, na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu

Chi vive in baracca, chi suda il salario
chi ama l’amore, chi tira al bersaglio
chi sogna la gloria, chi ha scarsa memoria,
chi gioca a Sanremo, chi va sotto un treno…
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,

Ma il cielo è sempre più blu
chi ama la zia, chi va a Porta Pia
chi come ha provato, chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
Ma il cielo è sempre più blu

chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi odia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d’invidia o di gelosia
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
Ma il cielo è sempre più blu

chi legge la mano, chi vende amuleti
chi scrive poesia, chi tira le reti
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
chi mangia patate, chi beve un bicchiere
chi solo ogni tanto, chi tutte le sere
chi mangia una volta, chi vuole l’aumento
chi cambia la barca felice e contento
chi ama la zia, chi va a Porta Pia…
chi come ha provato, chi tutto sommato
chi sogna i milioni, chi gioca d’azzardo
chi parte per Beirut e ha in tasca un miliardo
chi è stato multato, chi odia i terroni
chi canta Prévert, chi odia Baglioni
chi fa il contadino, chi ha fatto la spia
chi è morto d’invidia o di gelosia

AUDIO:
per ascoltare la versione originale e integrale
(di oltre 8 minuti)
che comprende anche la seconda parte del testo,
(poche volte trasmessa da radio e tv, essendo troppo lunga)
cliccare sulla FRECCETTA

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: