Disco Ricordo, Pooh, Piccola Katy (video)

radioadriatico.altervista.org propone oggi un brano selezionato da Remo WJ che con lo slogan: “Lasciate ogni speranza o voi che leggete, Un tuffo nel passato”, nel suo spazio del Disco Ricordo ci porta nell’anno 1968, con il brano “Piccola katy”, brano eseguito dai Pooh.

Scritta da Roby Facchinetti e Valerio Negrini, la canzone parla di una ragazza che di notte fugge di casa, dopo le prime esperienze negative in amore, ma dopo torna sui suoi passi senza farlo accorgere a nessuno.

LUIGI PIRANDELLO – Gli unici modi per fuggire dalla vita sono la pazzia e l’ironia.

ELSA MORANTE – Chi fugge per amore non può trovare quiete nella solitudine.
OSHO – Non fuggire da nessuna parte. Invece di cercare di fuggire, cerca di divenire più consapevole. Quello sarà il vero punto di fuga.

GIOVANNA FERRI – Come corde di violino vibra il canneto al vento fermo il cuor per lo spavento d’un lampo che il sereno squarcia E piove sulle spighe di grano sulla quercia d’antiche foglie sulle mie voglie sul mio viso fuori e dentro me Ma all’improvviso l’iride si colora d’arcobaleno torna il sereno fuori e dentro me

REMOZIONI: Accipicchia, scrivendo qui in radio in questo programma, quanti ricordi nascosti riaffiorano: tennero un concerto qui a Roseto dal vivo e io c’ero, VOI? Ero ragazzo e spesso suonavo con la chitarra questa canzone, sigh, avrei voluto restare ragazzo; però mi sa che non sono cresciuto di testa, hahaha
Dal film Blade Runner – e tutti miei ricordi nel momento della mia morte, svaniranno con me come lacrime nella pioggia

I POOH
PICCOLA KATY

Oh oh, piccola Katy
Oh oh, piccola Katy
Oh oh oh
Piccola Katy stanotte hai bruciato
Tutti i ricordi del tuo passato
Tutte le bambole con cui dormivi
Ed il tuo diario che sempre riempivi
Solo con ciò che faceva piacere
A chi di notte l’andava a vedere
Piccola Katy
Oh oh, piccola Katy
Oh oh oh
Piccola Katy stanotte hai capito
Che carezzandoti ti hanno tradito
E alle tue mani ha negato il calore
Che si conquista in un’ora d’amore
E in questo mattino di grigia foschia
Di colpo hai deciso di andartene via
Piccola Katy
Vai vai piccola Katy
Vai vai vai
Piccola Katy, fermati un momento e ascolta
Ti ricordi quel ragazzo ieri alla festa
Che ti guardava negli occhi, senza parlare
E che ti ha accompagnato mano per mano
E ti ha detto soltanto: “Arrivederci”
Adesso, adesso lui sta sognando di te
E quando si sveglierà, e si accorgerà
Di volerti rivedere presto, molto presto
Piccola Katy, il mondo è buio, è cattivo
Non è fatto per te, non andare
Non gettare al vento i tuoi 16 anni favolosi
Vai vai piccola Katy
Vai vai piccola Katy
Vai vai vai
Piccola Katy la porta è socchiusa
Non devi nemmeno inventare una scusa
Dormono tutti di un sonno profondo
E questo silenzio è la fine del mondo
Chiudi pian piano e ritorna a dormire
Nessuno nel mondo ti deve sentire
Piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy
Ciao ciao piccola Katy

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: